Come trattare parassiti nei cani con ivermectina

August 16

Come trattare parassiti nei cani con ivermectina


Ivermectin, noto anche come Ivomec, Heartguard, Iverhart Inoltre, Tri-Cuore Plus e Acarexx, è un farmaco antiparassitario usato per trattare una varietà di infezioni parassitarie nei cani, tra cui vermi intestinali, acari e pidocchi. I suoi usi più comuni sono per la prevenzione e il trattamento di cuore-verme, il trattamento delle infezioni dell'orecchio-acari e il trattamento di diversi tipi di rogna. È stato solo approvato dalla FDA per la prevenzione di cuore verme. Le sue altre applicazioni, che possono richiedere una dose fino a 50 volte superiore a quello necessario per la prevenzione di cuore-verme, sono off label.

istruzione

1 Avere un veterinario a diagnosticare il tipo esatto di parassita che ha infettato il cane. Il dosaggio e la forma di Ivermectin prescritta dipenderà dal tipo di parassita da trattare.

2 Avere il test veterinario per la sensibilità ivermectina. Alcuni cani, specialmente Collie, Shetland, pastori australiani e cani da pastore inglese antico, hanno una predisposizione genetica alla sensibilità ivermectina, che può causare gravi, anche fatali effetti collaterali se una dose abbastanza grande è dato a questi cani. Il veterinario può determinare se il vostro cane ha la sensibilità attraverso un test del DNA o attraverso la somministrazione di una dose bassa, seguita da osservazione di possibili effetti collaterali. Questi test, tuttavia, possono essere saltati se Ivermectin viene prescritto per il trattamento di cuore-vite senza fine, come questo richiede un dosaggio estremamente bassa che di solito è tollerata anche dai cani sensibili.

3 Amministra Ivermectin al vostro cane esattamente come prescritto dal veterinario.

4 Guarda per possibili effetti collaterali associati con l'ingestione del vostro cane di ivermectina. Se vuoi soprattutto per le pupille dilatate e un andatura instabile, in quanto questi possono essere segni di una reazione che può progredire alla paralisi respiratoria e morte. Rivolgersi al proprio veterinario se compaiono effetti collaterali.

Consigli e avvertenze

  • Ivermectina, tranne quando viene somministrato in dosi estremamente basse utilizzati per la prevenzione di cuore-verme, può avere una interazione pericolosa con tranquillanti e gli inibitori ossidasi mono-ammina. Essa, pertanto, non dovrebbe essere combinato con Valium, tranquillanti correlati, Amitraz (Mitaban ) tuffi o amitraz tick collari (Preventic collari). Spinosad (Comfortis) è un altro farmaco che è pericoloso dare in collaborazione con ivermectina. Esso aumenta la possibilità di effetti collaterali.